Pubblicazioni

Posted on

Dall’ipnosi classica a quella attuale: l’ipnosi ericksoniana nella PIIEC

Ipnosi nella PIIECAutori P.Parietti E.Faretta

Tutta la storia dell’ipnosi, sin da quando era indicata come mesmerismo, è stata caratterizzata dalle diverse modalità di induzione della condizione ipnotica, cioè dalle operazioni attuate dall’induttore nei confronti del soggetto indotto, cioè da quelle pratiche che saranno indicate da Braid come ipnotismo ed aventi la finalità di produrre la condizione di ipnosi (ipnotica).

Posted on

Pregiudizio ed integrazione: tra tecnica e relazione: l’approccio intergrato PIIEC

Pregiudizio e terapieParma 19 – 22 maggio 2011
CENTRO CONGRESSI CAMERA DI COMMERCIO
Via Verdi, 2

Nel libro “ Cent’anni di Psicoanalisi” J. Hillman e M. Ventura si sono interrogati sugli obiettivi della terapia psicoanalitica a oltre un secolo di distanza dalla sua nascita, tracciando un bilancio di grande interesse. Le riflessioni che gli autori stimolano sono di grande importanza per quanti si occupano di psicoterapia e quindi per l’interesse e la ricerca verso approcci efficaci al contesto sociale ed ambientale attuale. Il modo di vedere “ la malattia” non solo “dal di dentro” ma anche come afferma Hillman “ dal di fuori” comporta un invito a volgere lo sguardo verso l’esterno per “riconoscere” i sintomi che affliggono la nostra civiltà e quindi lavorare più efficacemente per una “ guarigione” dell’individuo.

Posted on

Ipnosi come tecnica integrata ed integrabile nella PIIEC in ambito psicosomatico

Prospettive di psicologiaAutori P.Parietti E.Faretta

L’ipnosi ha una sua storia, che non va dimenticata, comporta delle modalità pratiche operative che utilizza nelle sue applicazioni terapeutiche attuali .
La storia è caratterizzata dalle teorie che si sono succedute nel corso degli anni e dalle molteplici tecniche elaborate ed impiegate nella pratica clinica.
L’attualità applicativa è costituita dalla rivoluzione determinata dall’introduzione di tecniche induttive indirette, conseguenti agli studi e alle esperienze condotte da M.H.Erickson e quanti hanno collaborato con lui (E.L.Rossi, S.I. Rossi, Haley, Bandler, Bateson,ed altri.)

Posted on

LA RELAZIONE INTERPERSONALE: un problema di formazione.

I Gruppi BalintLa formazione degli operatori inseriti nei diversi ambiti istituzionali, specialmente in quello sanitario, si è andato sempre più imponendo con il progressivo incremento delle conoscenze e della evoluzione tecnica.

La impostazione della medicina psicosomatica, sorta dalla psicoanalisi, si è posta da tempo il problema della formazione del medico alla relazione interpersonale con il paziente, soprattutto a partire dall’opera di Michael Balint.

Nel presente lavoro trattare il problema della formazione del medico nella relazione con il suo paziente, in riferimento alla particolare modalità formativa quella proposta da Balint e seguendo il percorso compiuto dalla Società Italiana di Medicina Psicosomatica (SIMP)

Posted on

Psicologia dell’emergenza: dall’evento traumatico all’attivazione delle risorse

Prospettive in psicologiaIn Nuove Prospettive in Psicologia 2 Novembre 2009

Se con la definizione di Psicologia Positiva s’intende indicare un modello psicologico generale finalizzato sugli aspetti positivi della personalità, con Psicologia delle Emergenze (o Psicologia delle Catastrofi) ci si riferisce ad un ambito specifico degli interventi psicologici che si avvale di determinate tecniche per intervenire, a livello di supporto psicologico, sia nei confronti del singolo individuo che della collettività in caso di eventi catastrofici, disastri, eventi bellici, violenze…

Posted on

Psicosomatica e immaginario

Prospettive di psicologiaUn disagio, un dolore, una difficoltà personale, possono provocare sofferenza ad una persona che, se non riesce a porvi rimedio con i propri mezzi, in genere si rivolge ad un “tecnico” ritenuto competente chiedendo il suo aiuto. L’incontro tra la “richiesta” del soggetto e la “risposta” del tecnico interpellato, costituisce l’inizio della costruzione di una “cornice”, al cui interno, si andrà gradatamente dipanando la trama costituita dal lavoro terapeutico.

Posted on

EMDR dialogo tra i terapisti

EMDR dialogo tra i terapisti Questo è il primo testo che affronti il tema assai vivo e di attualità dell’integrazione fra i diversi orientamenti psicoterapeutici attraverso un metodo eclettico quale l’EMDR

Nel Testo il capitolo dal titolo IPNOSI E EMDR IN PSICOTERAPIA: UN’INTEGRAZIONE POSSIBILE è a cura di
Elisa Faretta e Piero Parietti

Posted on

Stress e vita

Stress e vitaa cura di Francesco Bottaccioli

La scienza dello stress e la scienza della salute alla luce della Psiconeuroendocrinoimmunologia

Il volume nasce dal proposito di correggere l’immagine negativa spesso associata allo Stress, che di per sé non è negativo, anzi è l’essenza della vita.

Posted on

Pluridisabilità e vita quotidiana

Pluridisabilità e vita quotidianaCrescere un bambino con disabilità multipla
Sonia Benedan, Elisa Faretta

La nascita di un bambino pluridisabile suscita diverse emozioni e reazioni all’interno del contesto familiare; è un evento traumatico, perché rovescia aspettative e soprattutto disorienta. Cosa si fa con un bambino che non vede i visi di mamma e papà, che non è in grado di usare i consueti giocattoli per neonati, e magari presenta anche deficit cognitivi?

Posted on

Il Disturbo Bipolare

Il disturbo bipolareL’approccio del trattamento centrato sulla famiglia

di David Miklowitz

L’autore propone e descrive un intervento standardizzato per il trattamento familiare dei disturbi bipolari a partire da quella che si comprende essere una lunga e meditata esperienza clinica. Non un modello teorico e astratto, quindi, nessuno slogan terapeutico, zero contrapposizioni ideologiche nei confronti della psichiatria biologica e ufficiale.

12345...7