Il modello del Centro di Psicoterapia Integrata EMDR

Nato con l’acronimo P.I.I.E.C. "Psicoterapia Immaginativa Integrata ad Espressione Corporea", si è andato via via arricchendo con altri approcci psicoterapeutici che hanno portato all’integrazione tra modalità tecniche diverse, scientificamente provate, tra loro compatibili.
 
Questa integrazione consente di superare la possibile inefficacia conseguente l’impiego di una singola modalità  per specifici casi clinici e ha costituito e continua ad essere rappresentata dalla costante ricerca, da parte dei professionisti del Centro, di percorsi psicoterapeutici personalizzati e costruiti in relazione al tipo di disturbo e alla struttura personologica del paziente.
 
La Psicoterapia Integrata EMDR si colloca in questo ambito di ricerca, sperimentazione e pratica applicativa, con specifici e propri interventi focalizzati sulla ricerca di modalità più adattive volte a superare situazioni di sofferenza e disagio personale e a promuovere il Ben Essere personale, mirato alla scoperta e individuazione delle potenzialità o risorse non conosciute, non utilizzate o bloccate del paziente.