Ridere fa bene alla salute

Ridere fa bene alla saluteRIZA SCIENZE N° 290 - LUGLIO 2012-12-06

EDITORIALE di Daniela Marafante

Il farmaco più potente? La risata

Forse mi direte che non è il periodo migliore per vivere col sorriso sulle labbra, che la realtà che ci sta circondando e il futuro che sembra aspettarci offrono ben pochi motivi per cui ridere... tutto vero, ma dentro ciascuno di noi abita, da che esistiamo come esseri umani, un'energia intensa e non controllabile che ci fa vedere sempre come nonostante tutto possa essere disastroso, che lei ha la forza che ci aiuta ritrovare il sorriso.

Ridere cambia lo stato delle nostre cellule, lo hanno sempre sostenuto anche i saggi nell' antichità. Ora è la ricerca scientifica che inizia a considerare reali gli effetti della risata sul nostro corpo. Pensate che, come troverete più approfonditamente all'interno di questo Riza Scienze, in alcuni ospedali e soprattutto nei reparti pediatrici, vengono utilizzati i pagliacci che, facendo ridere i piccoli pazienti riescono a farli rilassare, mangiare e persino guarire anche da gravi malattie. E ancora, il sorriso del neonato è una delle sue prime manifestazioni di sviluppo e parla di "uno dei primi comportamenti attivi immediati e intenzionali" come sostiene lo psicoanalista R.A. Spitz.

GLI AUTORI
ELISA FARETTA
Psicologa Psicoterapeuta. Coordinatrice del Centro Studi di Psicoterapia Integrata Immaginativa (PIIEC). Membro del Direttivo della Società Italiana di Medicina Psicosomatica
PIERO PARIETTI
Psichiatra Psicoterapeuta. Direttore scientifico del Centro Studi PIIEC. Presidente della Società Italiana di medicina Psicosomatica. Direttore della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dell’Istituto Riza

Gli autori di questo Riza Scienze: Elisa Faretta, psicoterapeuta ed esperta di E.M.D.R (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) tecnica che utilizza con i suoi pazienti da molto tempo, e Piero Parietti, psichiatra, psicoterapeuta e presidente della Società Italiana di Medicina Psicosomatica, hanno sempre amato e diffuso l’ argomento della risata come terapia.
Con questo volume ho voluto raccogliere il meglio delle loro esperienze e trasformarlo in un vero e proprio trattato pratico e utilizzabile da ognuno nella vita quotidiana.

Vi sembra assurdo "imparare" a ridere? No, non lo è, perché per qualcuno è difficile lasciar emergere le emozioni che portano gioia e sorriso. Per altri è il timore di apparire superficiali che li trattiene dal lasciarsi travolgere dal riso. A chi è schiavo di questi impedimenti io suggerisco di aprire immediatamente questo Riza Scienze a pagina 24 e da lì procedere per apprendere su quanti organi e apparati la risata ha un effetto terapeutico positivo.

La risata ha più potere di un antidolorifico, di un antidepressivo e di mille altri farmaci. Ecco perché, procedendo, troverete tutte le tecniche corporee e immaginative per imparare a lasciarsi pervadere dalla sensazione di piacere che il ridere ci regala.

Imparerete a danzare con noi, a sognare e quali rimedi naturali favo.riscono l'affiorare benefico del buonumore.