Poesie d'amore

Massimo Pistoja

Prefazione di Tiziana Agazzi, Coordinatrice del Centro Studi PIIEC, Centro su Ricerca e Psicoterapia Integrata EMDR

Con questo scritto poetico Massimo Pistoja ci accompagna, con la gentilezza di una carezza, a scorrere insieme le fotografie che ancora trasudano di immagini ed emozioni del tempo dell’Amore nella nostra vita “Mi ricordo di te / riflessa in ogni goccia dell’oceano / i tuoi occhi dipinti dal vento / le tue mani morbide / la tua voce trasparente / colorata dal sole…”, ad esprimere i desideri del presente “Ti voglio baciare / tra le labbra e l’inizio / dei tuoi sogni,“ e a non smettere mai di sognare istanti colmi d’amore nei giorni che verranno “Ti amo…si ti amo / fermati ad ammirare il calare del sole / chiudi gli occhi, vola / dove solo io ti possa trovare / questo rifugio è il mio amore….”.

E’ la quiete, della “laguna delle favole…”, dell’infinito silenzio del tramonto “navighiamo l’orizzonte all'ora del vespro / ti rivedo avvolta / nei colori del tramonto./….” i cui colori si stemperano nelle risaie della Lomellina, “…Mille sono le notti / di sogni assopiti, / tra i candidi fiori / distesi nella pianura, / riarsa dal sole cocente delle risaie…….”.

E’ pittorica espressione di un indelebile ricordo “Sono dove ci siamo persi / nella selvaggia pianura / nascosta nei cascinali / tra navigli e fontane / dove fingevo di pescare / nel parco del conte, / sui sentieri delle emozioni / lungo le risaie / dove sguazzano le oche.“

E’ musica di sottofondo a cui ispirarsi per dare forma al sogno più intenso che ognuno di noi desidera realizzare nella vita: amare ed essere amati…“Ci siamo regalati un sorriso / e abbiamo preso il viale della vita, / non ci siamo accorti / che il ticchettio delle parole / scandiva il battito del cuore. /………l’amore si vive una volta sola, /e quella volta c'eri anche tu.“