Cambiare il Futuro si Può

LOCANDINA_EVENTO_6_MAGGIO_2016-page-001Il tumore ovarico rappresenta ancora oggi la neoplasia ginecologica femminile più pericolosa sia a causa della mancanza di strumenti efficaci di diagnosi precoce che delle limitate possibilità di prevenzione.

"Cambiare il futuro si può" è il Tema del convengo promosso da Acto Onlus in occasione della 4 Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico nel corso del quale esperti ricercatori, clinici, chirurghi e psicologi presenteranno tutte le innovazioni che nei prossimi anni contribuiranno a migliorare i percorsi di diagnosi e cura delle donne colpite da tumore ovarico.

Tra i relatori, la Dott.ssa Elisa Faretta, Psicologa e Psicoterapeuta, Direttore del Centro Studi PIIEC, porterà un contributo dal titolo "Costruire le risorse personali per affrontare e gestire la malattia".

L'evento informativo e aperto al pubblico si svolgerà il 6 maggio 2016 presso l'Istituto Nazionale dei Tumori, è possibile partecipare gratuitamente previa iscrizione obbligatoria sul sito www.actoonlus.it al link http://www.actoonlus.it/news--eventi/giornata-mondiale-sul-tumore-ovarico/2016

Si prega di presentare il programma invito allegato di seguito all'ingresso:

Programma Invito 6 Maggio 2016